Filantropia ad alto impatto: lo chef Luigi Diotaiuti su come lasciare un’eredità duratura con un’organizzazione no profit efficace e di successo

Luigi Diotaiuti
Luigi Diotaiuti

Intervista con Karen Mangia

Crea continuità, in modo che le tue iniziative diventino una tradizione e le persone le aspettino con impazienza. Organizziamo gli stessi eventi alla stessa ora ogni anno, ma aggiungiamo nuove funzionalità, prodotti, persone e opportunità in modo che ci sia un’opportunità di novità.

Per qualcuno che vuole mettere da parte i soldi per istituire una fondazione o un fondo filantropico, cosa serve per assicurarsi che le proprie risorse abbiano un impatto e siano veramente efficaci? In questa serie di interviste, intitolata “Come creare una filantropia che lasci un’eredità duratura”, visitiamo i fondatori di fondazioni filantropiche, organizzazioni di beneficenza e organizzazioni senza scopo di lucro, per parlare dei passi che hanno compiuto per creare un successo sostenibile.

Nell’ambito di questa serie, ho avuto il piacere di intervistare Luigi Diotaiuti.

Luigi Diotaiuti è il fondatore dell’organizzazione non profit italiana Basilicata: A Way of Living. È anche uno chef pluripremiato e proprietario del ristorante Al Tiramisu a Washington, DC. Il Sommelier Italiano Certificato è stato nominato Ambasciatore della Cucina Italiana e della Cucina Basilicata nel mondo dalla Federazione dei Cuochi Italiani.

Grazie per aver trovato il tempo di visitare con noi su un argomento “top of mind”. I nostri lettori vorrebbero conoscerti un po’ meglio. Puoi parlarci di una o due esperienze di vita che hanno maggiormente plasmato chi sei oggi?

Il fatto di essere cresciuto in una fattoria di campagna è responsabile della formazione di chi sono oggi. Sono sempre stato integrato e armoniosamente intatto con la natura. Ogni momento di veglia era un esempio del rapporto tra uomo e natura; flora e fauna. Il modo in cui vivevamo promuoveva naturalmente la biodiversità e la sostenibilità. È stato il modo in cui vivevamo che ci ha dato la filosofia secondo cui ogni cosa aveva un ruolo: anche le rocce venivano utilizzate per compiti specifici. Quel tipo di educazione ti fa rispettare gli esseri umani, gli animali e madre natura in un modo diverso. Era una metafora della vita perché la fragilità dell’ambiente rispecchiava lo stesso fragile equilibrio che hanno le vite umane.

Ho avuto anche il privilegio di poter viaggiare, non solo attraverso l’Italia, ma anche in Europa e nel resto del mondo. Mi ha aiutato a crescere e imparare da diverse esperienze in cui ho potuto sviluppare la mia personalità. Sarei una persona completamente diversa e non mi sarebbe mai venuto in mente di fare così tanto per la mia regione se non l’avessi mai lasciata.

Sei un leader di successo. Quali tre tratti caratteriali pensi siano stati più determinanti per il tuo successo? Ci piacerebbe ascoltare alcune storie o esempi.

1. Credenze personali

La convinzione dietro la filosofia di ciò che faccio ha creato una solida base della nostra missione. Questo è ciò su cui si basa la mia organizzazione non profit. Ad esempio, Basilicata: A Way of Living, nasce con lo scopo di promuovere la cultura, le tradizioni e creare opportunità di business, ed è ancora così.

2. Conoscenze

Sapere come gestire la tua organizzazione e assumere e formare le persone giuste è fondamentale. L’ho imparato gestendo il mio ristorante, Al Tiramisù, e ho tradotto la conoscenza nel mondo no-profit. Ora ho più di 50 volontari che lavorano gratuitamente e che non vedono l’ora di aiutare perché sentono di far parte di qualcosa di successo che sta aiutando la loro regione. A loro piace vedere la TV nazionale e i progetti che migliorano la nostra regione d’origine. L’intera comunità attende con impazienza l’evento.

3. Motivazione

È stata la mia motivazione che ci ha aiutato a ottenere una portata e un successo internazionali. Se non fossi stato ispirato a trasformare la nostra visione in realtà, non sarebbe mai successo.

Qual è la scoperta più interessante che hai fatto da quando hai iniziato a guidare la tua organizzazione?

Ho imparato che quando esci dalla tua zona di comfort ed entri persino nell’ignoto, se lo fai perché sei ispirato e hai un forte desiderio di continuare a crescere, sarà il fattore chiave del successo.

Puoi dire ai nostri lettori di più su come tu o la tua organizzazione intendete avere un impatto sociale significativo?

Abbiamo un impatto sociale significativo per molte ragioni, ma la più tangibile è che siamo in grado di generare 120 milioni di dollari di business per la comunità durante un evento di due giorni. Molti studenti, sia negli Stati Uniti che in università italiane, hanno utilizzato la nostra no profit come argomento per le loro tesi. Alcuni giovani lucani, pronti ad emigrare per mancanza di opportunità di lavoro, hanno deciso di rilevare le aziende agricole di famiglia e avviare startup di successo. Intendiamo continuare a generare entrate aggiuntive, creare modi per consentire ai giovani di guadagnarsi da vivere dignitosamente senza dover lasciare le loro case e sviluppare nuove strategie per le startup oltre a promuovere la sostenibilità, la nostra cucina e cultura locale.

Cosa ti appassiona a questa causa più di ogni altra?

Mi sento il più appassionato perché solo così vedo che possiamo aiutare l’agricoltura della nostra regione. L’agricoltura è fondamentale sia per la nostra salute che per il nostro sostentamento, indipendentemente da dove vi troviate nel mondo. Voglio promuovere il modo in cui vivevo da bambino, un modo sano e armonioso, combinandolo con le grandi risorse di oggi. La nostra regione è unica per la sua posizione strategica e per la bellezza e la biodiversità del territorio, e merita di essere celebrata ovunque.

Senza fare nomi, potresti condividere la storia di un individuo che ha beneficiato delle tue iniziative?

Per i giovani che hanno deciso di rilevare l’azienda agricola di famiglia….uno ha acquistato una macelleria e si è specializzato nella razza bovina Podolica che stiamo promuovendo e sensibilizzando perché tipica della nostra regione. Ogni anno abbiamo eventi che promuovono questa particolare razza per salvarla dall’estinzione, e le nostre attività lo hanno ispirato a intraprendere questo stile di vita.

Vogliamo tutti aiutare e vivere una vita con uno scopo. Quali sono le tre azioni che chiunque potrebbe intraprendere per aiutare ad affrontare la causa principale del problema che stai cercando di risolvere?

Il problema che Basilicata: A Way of Living sta cercando di risolvere è quello di aiutare i giovani a rimanere nella loro regione ea guadagnarsi da vivere. I passaggi di azione che intraprendiamo sono i seguenti:

1. Identifica le risorse sottovalutate.

Siamo fortunati ad avere prodotti unici che potrebbero essere un modo per loro di farlo, ma prima della nostra esistenza non c’era modo di guadagnarsi da vivere specializzandosi in questi articoli che non erano abbastanza apprezzati nella nostra regione, lascia solo il resto del mondo.

2. Mostra i modi in cui utilizzare queste cose per generare entrate.

Individuare startup, collaborare con cooperative e ristoranti, aumentare il turismo, l’export, ecc. sono tutti modi che abbiamo dimostrato possono essere redditizi e sostenere economicamente i giovani.

3. Dimostrare il valore delle risorse.

Sulla base della tua esperienza, quali sono le “5 cose di cui hai bisogno per creare un’organizzazione no profit di successo ed efficace che lasci un’eredità duratura?” Si prega di condividere una storia o un esempio per ciascuno.

1. Identifica il tuo ambito di azione — perché hai avviato la tua organizzazione non profit — qual è lo scopo?

Ho scelto tre cose emblematiche della nostra regione: la razza bovina Podolico, il caciocavallo che produce e la nostra tradizione pastaia. Questi sono tutti unici per noi. Inoltre, le usanze necessarie per realizzarle, ad esempio il rituale di portare le mucche in pascoli più freschi in estate, è stato un evento che ha aiutato non solo le mucche, ma anche noi umani. Ho visto il mare per la prima volta da bambino mentre portavo le mucche della nostra famiglia in pascoli più freschi, e questi erano importanti rituali culturali e di miglioramento della comunità. Uno dei formaggi più costosi al mondo, il caciocavallo podolico, è prodotto con il latte di questo tipo di mucca, quindi rafforza l’importanza dei modi tradizionali di allevarli. Tutto è partito da questa idea di base.

Luigi Diotaiuti e Caciocavallo.
Luigi Diotaiuti ed il famoso Caciocavallo.

2. Devi presentare e promuovere la tua idea

Ho tenuto una conferenza con il governo locale, la stampa locale e i residenti e ho mostrato una presentazione in power point che ha evidenziato tutte le mie idee al fine di generare interesse e compiere i passi successivi per svilupparle.

3. Per portare avanti l’idea: cosa farai e come

Ho creato eventi basati sulle idee e sui prodotti che volevo promuovere. Ho pensato a eventi tipo festival a cui tutte le persone e tutte le età sarebbero interessate a partecipare – cose che non sono mai state fatte prima ma che erano davvero necessarie e che ci aiuterebbero a ripristinare i valori della nostra comunità che non fanno più parte della nostra vita quotidiana. Abbiamo programmi di cucina, escursioni in montagna, balli folcloristici, gare per bambini, stand gastronomici, degustazioni di prodotti locali, tavole rotonde, artigianato, ecc. Coinvolgo scuole, università e chef locali. Anche se siamo circondati da splendide montagne, ad esempio, nessuno le ha mai apprezzate quanto dovrebbero. Ora le cose iniziano a cambiare.

4. Fai crescere il concetto

Ho invitato funzionari e celebrità della TV nazionale, locali, regionali e nazionali che hanno aumentato la nostra visibilità e contribuito a incoraggiare futuri sponsor, ecc. La gente del posto è piena di orgoglio quando vede luoghi e cose che dava per scontati essere apprezzati celebrità.

5. Crea continuità, in modo che le tue iniziative diventino una tradizione e le persone le aspettino con impazienza

Organizziamo gli stessi eventi alla stessa ora ogni anno, ma aggiungiamo nuove funzionalità, prodotti, persone e opportunità in modo che ci sia un’opportunità di novità.

In che modo la pandemia ha cambiato la tua definizione di successo?

In questo caso, ha rafforzato e aiutato la nostra missione. Durante la pandemia, ea causa di essa, le persone hanno un rinnovato interesse per la campagna, per la vita rurale e per gli spazi puliti. Inoltre, a causa di un modello agricolo industriale imperfetto, le persone sono più interessate che mai alla sostenibilità e alla comunità, e questo è ciò di cui ci occupiamo.

Come trovare l’ispirazione dopo un’inevitabile battuta d’arresto?

Per me, i risultati che desidero (fornire valide opportunità di lavoro per i giovani e rendere le persone orgogliose della nostra patria) sono così soddisfacenti da giustificare i sacrifici e le frustrazioni. Abbiamo molte battute d’arresto, in Italia c’è molta burocrazia e non è facile iniziare come in America. Quando aggiungi il fatto che faccio eventi a livello internazionale e in varie lingue, diventa ancora più complicato. Quello che amo è quando le persone ti dicono che apprezzano quello che stai facendo e che non vedono l’ora che arrivi il prossimo. Ne vale la pena.

Siamo molto fortunati che leader molto importanti leggano questa colonna. C’è una persona al mondo con cui vorresti parlare, per condividere l’idea alla base della tua no profit? Lui, lei o loro potrebbero semplicemente vederlo, specialmente se li tagghiamo. 🙂

Vorrei parlare con Carlo Petrini, che ha dato vita al Movimento Slow Food, sono sicuro che saprà darmi ottimi consigli, e visto che sono socio di Slow Food da tanti anni (il mio ristorante Al Tiramisù è stato premiato con il Presidio Slow Food Chiocciola di Approvazione), e insieme potremmo fare grandi cose.

Stai facendo un lavoro importante. Come possono i nostri lettori seguire i tuoi progressi online?

Website: www.luigidiotaiuti.com
Instagram: @chefluigidiotaiuti and @basilicatawayofliving
Facebook: Chef Luigi Diotaiuti and @basilicatawayofliving
Twitter: @luigidiotaiuti
You Tube: Luigi Diotaiuti

Grazie per una conversazione significativa. Vi auguriamo un successo continuo con la vostra missione.

Lascia un commento